itenfrdees

 L'Angolo delle news a cura di Luca Alòlogo ruote amatoriali

Con notevole partecipazione (oltre 150 gli iscritti) è tornata agli onori delle cronache dopo un biennio consecutiva di pausa a causa dell’emergenza sanitaria nazionale, la Granfondo Mtb Campo di Giove appartenente al circuito Mtb Abruzzo Cup. Un’iniziativa apprezzabile sotto molti aspetti e ben orchestrata per la quinta volta dagli organizzatori del Bike Shock Team che ha permesso ai partecipanti di prendere parte sul percorso unico granfondo di 45 chilometri sviluppato tra i pendii e gli altopiani dei comuni di Campo di Giove e Cansano, caratterizzato dai paesaggi di natura incontaminata e selvaggia offerti del Parco Nazionale della Maiella e dalla Macchia di Secina. Nonostante le salite e i vari dislivelli, la vittoria si è risolta in un duello in volata nella quale ha prevalso il campione italiano marathon Luigi Ferritto (biker campano in forza al Team Giannini) avendo la meglio sul reatino Franco Casella (Dama Pasolini Bikepro), staccato di 6 minuti il pescarese di Nocciano Manuel Scipione (Dama Pasolini Bikepro) che ha completato il podio. Al femminile Karin Sorgi (Lineaoro Bike Avezzano), Rosalba Caldarola (Like Mtb), Emanuela Santese (Functional Fit), Martina D’Ettorre (Cicli Sport Mania) e Claudia Di Carlo (Functional Fit) sono state le principali protagoniste sul medesimo percorso.

VINCITORI DI CATEGORIA

Juniores: Filippo Del Coco (Dama Pasolini Bikepro)
Open: Franco Casella (Dama Pasolini Bikepro)
Master donna junior: Martina D'Ettorre (Cicli Sport Mania)
Master donna: Karin Sorgi (Lineaoro Bike Avezzano)
Elite sport: Marco Paiorisi (Attitude Team)
Master 1: Luca Alfano (Attitude Team)
Master 2: Alessio Ruzza (Bike Shock Team)
Master 3: Luigi Ferritto (Team Giannini)
Master 4:  Massimiliano Di Sabatino (Rampiclub Val Vibrata)
Master 5: Gianluca Le Donne (Mtb Scanno)
Master 6:  Paolo Altamura (Team Go Fast)
Master 7: Marco Fortunato (Lineaoro Bike Avezzano)
Master 8: Lorenzo D'Aversa (El.Ca Di Tizio)

CLASSIFICHE A CURA DI CRONOTAG

https://www.cronotag.it/images/2022/2022_06_12_Campo_di_Giove/2022_06_12_Campo_di_Giove_Classifica_Assoluta.pdf

https://www.cronotag.it/images/2022/2022_06_12_Campo_di_Giove/2022_06_12_Campo_di_Giove_Classifica_Categorie.pdf

www.abruzzomtbcup.it

Comunicato Stampa Mtb Abruzzo Cup

Il territorio del Parco Naturale Regionale Sirente-Velino sarà attraversato in lungo e in largo dalle ruote grasse che saranno loro le protagoniste della Sirente bike Marathon. A questa manifestazione di assoluto richiamo, organizzata dall’Avezzano Mtb e dal Gruppo Alpini Aielli , si abbina una vera e propria promozione turistica del territorio dei 23 comuni che ricadono nel Parco se si considera che la partecipazione non può essere riferita soltanto agli atleti ma è allargata alla complessa platea degli accompagnatori. Domenica 22 maggio ad Aielli, la Sirente Bike Marathon si ripropone in grande stile dopo l’edizione pilota di ripartenza dello scorso anno e assegna le maglie di campione regionale FCI Abruzzo solamente per la specialità marathon. Tra i comuni interessati al passaggio quelli di Celano, Ovindoli, Rocca di Mezzo, Secinaro, Cerchio e Collarmele. Il percorso marathon misura 67,5 chilometri con un dislivello che si avvicina ai 2.000 metri con per dirigersi verso l'altopiano delle rocche in successione verso la valle subequana in alternativa un percorso più breve di circa 34,5 chilometri dislivello di 1.300 metri. Enzo Di Natale, sindaco di Aielli: “Siamo orgogliosi di ospitare la gara perché tra gli organizzatori c’è il Gruppo Alpini e poi la sanno organizzare con scrupolo anche grazie a un’altra associazione esperta del settore fuoristrada come l’Avezzano Mtb. Questa edizione coincide con l’apertura della stagione degli eventi estivi nel nostro comune. È una vetrina importante per tutta Aielli e continueremo a sostenere la manifestazione”. Francesco D’Amore, neo presidente del Parco Naturale Regionale Sirente-Velino: “Aielli è uno dei nostri fari del progetto legato a due filoni importanti, ovvero la mobilità sostenibile e il risparmio energetico. Affinchè il nostro Parco possa essere ancor più visitabile e fruibile, stiamo portando avanti la creazione di una pista ciclabile ad anello di 150 km che attraversa tutti e 23 i comuni del parco e i sindaci del nostro comprensorio hanno preso consapevolezza di questa enorme potenzialità. All’organizzazione di questa importante iniziativa va il mio plauso per la tenacia e la passione con le quali regala ogni anno al nostro territorio questa eccezionale manifestazione sportiva”. Gianluca Colabianchi per conto dell’Avezzano Mtb e vice presidente regionale FCI Abruzzo: “Nei nostri pensieri c’è quello di riportare il campionato italiano ma prima dobbiamo continuare a far crescere questa manifestazione. L’emergenza sanitaria ci ha creato un po’ di problemi negli ultimi due anni, ce la stiamo mettendo tutta anche quest’anno grazie al comune di Aielli e all’Ente Parco. Noi bikers siamo delle pedine fondamentali per il controllo e lo sviluppo del territorio, oltre a dare il valore aggiunto alla manifestazione”. Gaetano Iacobucci per conto del Gruppo Alpini Aielli: “Le difficoltà sono tante, da un lato la conformazione morfologica del nostro territorio e dall’altro mettere insieme più comuni. La nostra è una manifestazione giovane e l’aver fatto il campionato italiano nel 2019 ha portato una maggiore notorietà. La gara riparte in tutta la sua interezza e la collaborazione con Avezzano Mtb è sempre più fondamentale”. La conferenza stampa di presentazione della Sirente Bike Marathon presso la location della Torre delle Stelle ad Aielli al seguente link https://www.facebook.com/SirenteBikeMarathon/videos/422290655955369

Per tutte le info e modalità di iscrizione potete visitare il sito https://www.sirentebikemarathon.it/

Comunicato Stampa Sirente Bike Marathon-Ana Aielli

La quarta edizione della Sirente Bike Marathon-Ana Aielli è terminata con successo. Sospesa nel 2020 a causa dell’emergenza Covid-19 e valevole per i circuiti Mtb Abruzzo Cup e Race Cup Mtb Centro Italia, la manifestazione è ripartita da una data diversa rispetto a quella tradizionale (maggio) grazie agli sforzi dell’Avezzano Mtb di Gianluca Colabianchi e del Gruppo Alpini Aielli di Gaetano Iacobucci, coaudivati dall’amministrazione comunale di Aielli capitanata dal sindaco Enzo Di Natale, nel riuscito intento di far vivere ai partecipanti e agli accompagnatori una giornata dedicata allo sport e alla valorizzazione turistica dei luoghi del Parco del Velino Sirente.

Da Aielli, la marathon di 61 chilometri e la point to point di 30 chilometri hanno girato attorno all’intero massiccio del Sirente coinvolgendo i territori dei comuni limitrofi di Celano, Ovindoli, Rocca di Mezzo, Secinaro, Cerchio e Collarmele.

Nel nome di Mario Parmegiani, gli appassionati di mountain bike sono pronti a ritrovarsi domenica 18 aprile (domani) a Popoli per non mancare al Memorial che apre la stagione 2021 delle gare cross country in Abruzzo.

Nonostante le restrizioni anti Covid-19, un impegno di rilievo affrontato con entusiasmo dagli organizzatori della Cicli Sport Mania e dall’amministrazione comunale di Popoli, nell’augurio di superare questo particolare periodo e di rivedere la luce in fondo al tunnel grazie anche agli eventi sportivi organizzati in sicurezza con l’utilizzo delle mascherine e i distanziamenti interpersonali.

Dopo alcune edizioni con un percorso unico granfondo, la novità 2021 è la riproposizione dell’anello cross country di 10 chilometri da ripetere tre volte per le categorie juniores, under 23, élite e amatori, eccezion fatta per esordienti e allievi (1 giro).

Dopo la partenza scaglionata per categoria da Piazza Paolini, si affronta un’ascesa asfaltata larga e comoda per immettersi nello sterrato. La salita è di circa 3 chilometri con pendenze tra 6% e il 10% fiancheggiando la riserva di Monte Corvo per arrivare al punto di massima altezza (600 metri di altitudine) denominato bivio dei Lupi. Segue una lunga discesa suddivisa in 3 tipologie di terreno, la prima larga e veloce con fondo battuto in sottobosco, la seconda con una pendenza maggiore e fondo scivoloso e poi la terza verso il castello Medievale del Duca Cantelmo con un single track facile ma con tornati stretti che non preoccupa un biker esperto. Il percorso si conclude nelle vie cittadine dove è richiesta particolare  attenzione  per la presenza di alcuni tratti in discesa nel centro del paese per ritornare a Piazza Paolini.

L’Avezzano Mtb e il Gruppo Alpini Aielli comunicano che la gara Sirente Bike Marathon del circuito Abruzzo Cup che doveva tenersi ad Aielli il 18 ottobre non si disputerà.

Abbiamo atteso e sperato fino all’ultimo – spiegano in una nota gli organizzatori - ma la situazione attuale di incertezza in conseguenza dell’emergenza Covid-19 che non si arresta, lasciava troppi dubbi sulle possibilità di riuscire a svolgere la manifestazione nel rispetto dei protocolli attualmente vigenti ed anche affrontare l’impegno organizzativo con le tempistiche necessarie sia sul lato tecnico-sportivo che per la sicurezza dei partecipanti e del pubblico”.

Grande il dispiacere da parte degli organizzatori ma tanta è la voglia di rimettersi in gioco con la nuova edizione già programmata per domenica 30 maggio 2021.

 

Comunicato Stampa Avezzano Mtb - Gruppo Alpini Aielli

CronoTag02

Iscriviti alla Newsletter

© 2017 CronoTAG / Accademia Del Tempo. All Rights Reserved. Designed By Gianluca Occhiuzzi
Free Joomla! templates by Engine Templates