itenfrdees

 L'Angolo delle news a cura di Luca Alòlogo ruote amatoriali

Giunto alla nona edizione, il Trofeo Accademia della Ventricina è un evento particolarmente apprezzato dagli appassionati di mountain bike che ogni anno, nel mese di marzo, hanno dimostrato con la calorosa partecipazione di dare ancora più risalto alla mountain bike cross country tra le colline di Scerni.

Domenica 24 marzo si gareggia per il circuito Sulle Orme dei Sanniti e per il campionato regionale di società FCI Abruzzo con l’Istituto Agrario fulcro generale dell’evento che propone un percorso costellato di strappetti nervosi, single track del bosco e le carrettiere del versante di Scerni paese per uno sviluppo complessivo di circa 5 chilometri.

53591934 2366547270024105 6000027943387004928 n

L’amministrazione comunale di Scerni ha rinnovato il patrocinio all’evento cosi come la locale proloco pronta a collaborare alla riuscita della manifestazione unitamente ai partner Tesla Bike, Fattoria Uliveto (Agriturismo in Scerni), Jasci e Marchesani, Conad Vasto e Ciesse TA (arredamento per negozi e supermercati).

Tutti i tesserati della Federazione Ciclistica Italiana devono iscriversi tramite la classica procedura del fattore K (Id Gara 147467). Tutti gli altri corridori tesserati con gli enti di promozione sportiva devono inviare una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con le generalità del corridore, la data di nascita, la categoria di appartenenza ed il nome del team.

Comunicato Stampa Vastese Inn Bike

Appuntamento fisso e ben colladuato per il sesto anno di fila a Torrevecchia Teatina con il Trofeo Bike Pro di mountain bike cross country abbinato al marchio di Cantina Sincarpa, tra le realtà produttive più interessanti del panorama enologico regionale abruzzese che conta 400 ettari di vigneti e circa 70 mila quintali di uve di produzione diretta.

Nel dietro le quinte da rimarcare il grande impegno della Bike Pro First Car Mtb che si è organizzato per tempo allo scopo di confezionare una bella domenica (10 marzo) per tutti i gusti e permettere un inizio in grande stile della stagione fuoristrada in Abruzzo e di tutte le gare sotto l’egida dell’omonimo comitato regionale FCI presieduto da Mauro Marrone.

Per domenica, il ritrovo è fissato alle 8:00 in Piazza San Rocco, sede di partenza (alle 10:00) e di arrivo della gara articolata in un percorso di 9 chilometri da ripetere più volte. Tracciato in prevalenza sterrato con qualche piccola intersezione in asfalto, una discesa fettucciata tecnica, tre piccoli salti e due salite da superare per 300 metri di dislivello a giro. Per iscriversi la quota è di 22 euro comprensiva di chip cronometraggio, pacco gara e pasta party.

Il dopo gara con servizio docce, pasta party e premiazioni è ospitato all’interno del Palazzetto dello Sport in Piazza di Resta a 300 metri dal luogo di ritrovo (dove è disponibile l'ampio parcheggio a fianco il plesso scolastico). Le premiazioni interessano i primi tre assoluti e i primi cinque di ogni categoria.

 Trofeo Bike Pro Cantina Sincarpa 10032019 scorcio gara

Comunicato Stampa Bike Pro-First Car Mtb Team

Si è chiusa in maniera positiva l’edizione 2018 dell’Abruzzo Mtb Cup che ha tenuto banco tra i mesi di aprile e settembre dove la mountain bike è stata ancora la disciplina regina dell’anno nonché un polmone fondamentale per il movimento ciclistico abruzzese. Il circuito è nuovamente partito da Moscufo con il Tour degli Ulivi-Memorial Matteo Santucci tra le colline dell’entroterra pescarese per poi approdare in pieno appennino abruzzese all’ombra del Velino-Sirente dove si è svolta la Granfondo La Via dei Marsi ad Avezzano (con il caratteristico passaggio nel sito archeologico di Alba Fucens). Scanno e le Gole del Sagittario sono state ancora teatro della Marathon degli Stazzi, gara che ha fatto registrare il maggior numero di corridori iscritti, (539) e di arrivati (390). All’ombra della Majella, la montagna madre d’Abruzzo, il circus della mtb abruzzese ha proseguito il suo cammino con la Granfondo Campo di Giove così come il Gran Sasso con l’omonima marathon a Castel del Monte. Ancora il Parco Nazionale della Majella e d’Abruzzo al centro dell’attenzione a metà stagione con la Rivisondoli Mtb Marathon e a fine estate Pescasseroli in occasione della Granfondo del Parco Nazionale d’Abruzzo. Gran bella chiusura a Collarmele con I Sentieri dei Lupi pedalando nel parco eolico più grande d’Europa a chiudere il cerchio di questa lunga e faticosa edizione con le ruote grasse e tacchettate.

Il servizio di cronometraggio di Accademia del Tempo-Occhiuzzi Tag è stato molto efficiente rilevando ben 7419 tempi oltre a curare in maniera impeccabile il servizio di segreteria delle singole manifestazioni del circuito.

Quest’anno sono stati sottoscritti 169 abbonamenti per un flusso di 2847 iscrizioni tra abbonati e iscritti giornalieri nelle otto prove in calendario per una media di circa 350 partecipanti a gara. Il 90% delle manifestazioni si sono svolte nella provincia di L’Aquila per l’estensione territoriale della provincia aquilana stessa (che occupa il 50% di tutta la regione) e dove si concentrano le zone montuose. Messe nel cassetto le emozioni per questa edizione ed archiviate tutte le graduatorie finali individuali e di squadra, ci si rimetterà al lavoro per definire quella nuova per un circuito che rimane un punto fermo della programmazione dell’attività e del ciclismo fuoristrada nella regione Abruzzo sotto l’egida della Federciclismo regionale e per un 2019 dove l’attenzione sarà maggiormente rivolta all’organizzazione del campionato italiano FCI Marathon ad Aielli.

I PODI FINALI DELL’ABRUZZO MTB CUP 2018

Open: 1°Marco Ciccanti (Bike Pro First Car Mtb), 2°Alessandro Valente (Bike Pro First Car Mtb), 3°Davide Giorgini ((Bike Pro First Car Mtb).

Juniores: 1°Giannicola Di Nella (Ciclistica L'Aquila-Angelo Picco).

Elite Sport: 1° Donato D’Aurora (Functional Fit), 2°Lorenzo De Sanctis (Iron Bikers), 3°Luca Alfano Ciclistica L'Aquila-Angelo Picco).

Master 1: Claudio Rapacchiani (Team Bike Pineto), 2°Claudio Lombardi (Asd Bikenergy), 3°Roberto Mariani (Mtb Scanno).

Master 2: 1°Emiliano Lombardi (Aesernia Bikers), 2°Luigi Rogato (Ciclistica L'Aquila-Angelo Picco), 3°Paolo Grande (Asd Bikenergy).

Master 3: 1°Alessandro Parisse (Ciclistica L'Aquila-Angelo Picco), 2°Angelo Bossi (Avezzano Cycling Team), 3°Roberto Sabatucci (Cycling Team Fonte Collina).

Master 4: 1°Pierluigi Maccallini (Collarmele Mtb), 2°Giuseppe Sabatucci (Ciclistica L'Aquila-Angelo Picco), 3°Massimo Silla (Mtb Scanno).

Master 5: 1°Valentino Del Coco (Asd Naturabruzzo), 2°Attilio Macchia (Linea Oro Bike Avezzano), 3°Enrico Pizzi (Mountain Bike Club Rieti).

Master 6: 1°Antonello Paone (Ciclistica L'Aquila-Angelo Picco), 2°Luigi Michele Rubeis (Ciclistica L'Aquila-Angelo Picco), 3°Luciano Pieranunzi (Digioteck Team).

Master 7 over: 1°Pio Tullio (Ciclistica L'Aquila-Angelo Picco), 2°Antonio Giardino (Ciclistica L'Aquila-Angelo Picco), 3°Luigi Faonio (Avezzano Cycling Team).

Master Donna: 1°Letizia Giardinelli (Asd Naturabruzzo), 2°Maria Partenza (Functional Fit), 3°Roberta Polce (Ciclistica L’Aquila Angelo Picco).

CLASSIFICA PER SOCIETA’

1° Ciclistica L’Aquila-Angelo Picco

2° Avezzano Cycling Team

3° Asd Bikenergy

4° Bike Pro First Car Mtb Team

5° Aesernia Bikers

Comunicato Stampa Abruzzo Mtb Cup 2018

Si è chiusa a San Felice Circeo, in provincia di Latina, la stagione agonistica della Mountain Bike nel Lazio con la Point to Point del Parco Nazionale del Circeo. Il percorso di 42 km con un dislivello di 1000 metri è stato allestito dalla Full Bike in collaborazione con la HGV Cicli Conte Fans Bike, con un bellissimo ritrovo nella pineta di San Felice Circeo dove sono state allestite le griglie di partenza. La gara è stata valevole anche come ultima tappa del circuito MTB Latinum Legend. Dopo la partenza, i 300 partecipanti sono saliti per le stradine del centro storico di San Felice Circeo con lo spettacolare passaggio nella piazza principale del centro storico, dopodiché hanno affrontato la prima parte del promontorio per poi scendere su uno spettacolare sentiero che portava tutti gli atleti a transitare vicino Torre Paola, con due passaggi sul Lago di Paola. Poi, lungo la via del Sole, è iniziata la salita cronometrata. Fin dalle battute iniziali si è formato un gruppetto di testa formato dal trio della Bikepro First Car composto da Marco Ciccanti, Alessandro Valente e Davide Giorgini, seguiti da Matteo Piacentini (New Bike 2008), Giovanni Pensiero (HGV Cicli Conte Fans Bike) e via via tutti gli altri. I tre corridori sono riusciti ad arrivare per primi al traguardo, tagliandolo nell’ordine. Da segnalare anche l’ottima prestazione dello Junior Roberto Carroccia, che ha cercato di rimanere insieme agli inseguitori fino alla fine. Tra le ragazze, Karin Sorgi (Briganti d’Abruzzo) è riuscita ad imporsi davanti a Cristina Spagnolo (ASD Like). Spettacolare è stato il pranzo in riva al mare e le premiazioni finali, accompagnate dal tepore di una giornata che non sembrava essere autunnale. Un ringraziamento particolare va fatto a tutta la giunta comunale, in particolar modo al sindaco Giuseppe Schiboni, alla Pro Loco di San Felice, alla polizia municipale che ha messo a disposizione tutto il corpo dei vigili per poter gestire e amministrare meglio il passaggio dei ciclisti nel centro storico. Un ringraziamento anche al direttore del Parco Nazionale del Circeo, che ha permesso di realizzare questo evento storico, a Gianni Marsella e a tutta la Full Bike, che per la prima volta si sono cimentati nell’organizzazione di una gara nazionale.

Risultati completi: https://www.occhiuzzitag.it/index.php?option=com_icagenda&view=event&id=157:1-point-to-point-mtb-parco-nazionale-del-circeo&Itemid=378&lang=it

Edizione strepitosa sotto tutti i punti di vista quella andata in scena a Tagliacozzo con la MTB Eliminator-Trofeo Obelisco che ha attirato tanto pubblico nel vedere i bikers impegnati sulla mountain bike tra le curve e i vicoli del centro storico con la presenza di ostacoli naturali, paraboliche e chicane per una gara ad alto impatto emotivo e sportivo ben orchestrata dal Bombike Team per la validità di campionato regionale FCI Abruzzo.

Si sono distinti ad ottimi livelli Edoardo Luce (Avezzano Cycling Team) e Riccardo Plevani (Bevilacqua Sport Ferretti) tra gli esordienti, Luciano Camplone (Nuova Spiga Aurea) e Riccardo Bernardini (Avezzano Cycling Team) tra gli allievi, Gabriele Scannella (Bevilacqua Sport Ferretti), Cristian Scannella (Bevilacqua Sport Ferretti) e Lorenzo Abruzzetti (Individuale) tra gli juniores-master junior, Marco Di Lorenzo (Bombike Team), Michele Salciccia (Bombike Team) e Alessio Ruzza (Bike Shock Team) tra gli élite sport-master 1, Antonio Di Rocco (Avezzano Cycling Team), Maurizio Troiani (Avezzano Cycling Team) e Luigi Rogato (Ciclistica L’Aquila Angelo Picco) tra i master 2-3, Amleto Nuccetelli (Avezzano Cycling Team), Massimiliano Morazzini (Bombike Team) e Carlo Cordovani (Avezzano Cycling Team) tra i master 4-5, Michele Luigi Rubeis (Ciclistica L’Aquila Angelo Picco), Antonio Giardino (Ciclistica L’Aquila Angelo Picco) e Pio Tullio (Ciclistica L’Aquila Angelo Picco) tra i master 6 over.

Camplone, Scannella, Di Lorenzo (detentore del miglior tempo assoluto di 2’02”00 nelle batterie di qualificazione sui 1600 metri del percorso), Nuccetelli, Di Rocco e Rubeis andavano a comporre la start-list della super finalissima per l'assegnazione del Trofeo Obelisco (una copia dell'obelisco, il simbolo della città di Tagliacozzo) che ha visto nuovamente protagonista Scannella nella conquista del primo posto assoluto.

Allo spettacolo della cross country eliminator si è aggiunta la meravigliosa sfilata dei bambini e dei ragazzi dell’Avezzano Mtb Camp School sul medesimo tracciato della gara.

Tanti gli elogi da parte del sindaco Vincenzo Giovagnorio e dell’assessore allo sport Lorenzo Colizza verso l’organizzazione portata avanti in maniera magistrale da un gruppo di amici che, uniti dalla passione per uno sport e per amore del proprio paese d’origine, si sono dati un gran da fare con tanto entusiasmo ed impegno rendendosi felici per il risultato ottenuto. Di ordinaria amministrazione il lavoro dei giudici di gara con una terna tutta al femminile (Giulia Marrone, Barbara Marsili e Tina Bianchini) a coordinare il perfetto svolgimento di tutte le batterie di partenza insieme alla struttura tecnica regionale del fuoristrada FCI Abruzzo presieduta da Gianluca Colabianchi (componente nazionale FCI fuoristrada).

Fatica doppia e tanta gioia sul volto dell’organizzatore e atleta Marco Di Lorenzo: “Un sentito ringraziamento all’amministrazione comunale, ai vigili urbani, al supporto tecnico dell’Avezzano Cycling Team e del Magic Runner, ai nostri sponsor e ai tanti sostenitori che hanno fatto squadra per un obiettivo comune, la perfetta riuscita della manifestazione. Un grazie doveroso ai partecipanti ma degni di lode i miei ragazzi del Bombike che Team sono stati eccezionali per quello che hanno profuso prima, durante e dopo la manifestazione. Un grazie agli spettatori di una gara molto originale che non tutti i paesi hanno la fortuna di assistere in un bellissimo borgo con l’augurio di rivederci il prossimo anno e ancora all’insegna del successo”.

Questi i campioni regionali FCI Abruzzo 2018 XCE eliminator: Luce (esordienti), Camplone (allievi), Scannella (juniores), Di Lorenzo (élite sport-master 1), Di Rocco (master 2), Troiani (master 3), Nuccetelli (master 4-5) e Rubeis (master 6 over).

Risultati completi al link https://www.occhiuzzitag.it/index.php?option=com_icagenda&view=event&id=160:ii-edizione-xc-eliminator&Itemid=378&date=2018-09-22-13-00&lang=it

CronoTag02

Iscriviti alla Newsletter

© 2017 CronoTAG / Accademia Del Tempo. All Rights Reserved. Designed By Gianluca Occhiuzzi
Free Joomla! templates by Engine Templates