itenfrdees

 L'Angolo delle news a cura di Luca Alòlogo ruote amatoriali

La Sirente Bike Marathon procede nella piena fase di preparazione dell’evento sul piano logistico ed organizzativo per garantire la migliore funzionalità della terza edizione in programma domenica 30 giugno ad Aielli.

Sirente Bike Marathon 30062019 planimetria

Il Gruppo Alpini Aielli e l’Avezzano Mtb, insieme all’amministrazione comunale di Aielli, lavorano sodo per proporre un evento di altissimo livello che si annuncia certamente seguito con forte attenzione da parte degli appassionati di mountain bike e degli addetti ai lavori per la validità di campionato italiano marathon sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana.  Ad un mese dallo svolgimento, il riscontro positivo è dato dalle iscrizioni pervenute che hanno superato abbondantemente quota 500. La manifestazione si svolge lungo i sentieri che circondano il Sirente partendo da Aielli, attraversando la Conca del Fucino, la Val d’Arano, le faggete dell’Anatella, i territori comunali di Celano, Ovindoli, Cerchio e Collarmele per arrivare di nuovo ad Aielli in pieno centro storico: 104 chilometri per chi sceglie la marathon, 45 chilometri  per chi opta la point to point. Ciascun partecipante è tenuto ad effettuare la scelta del percorso in via preventiva come da regolamento nazionale FCI.

www.sirentebikemarathon.it

Torna oggi Sant’Eufemia a Majella la Granfondo Majella Morrone con la sua seconda edizione e 40 chilometri di percorso panoramico nel cuore del Parco Nazionale della Majella per 1500 metri di dislivello.

Cicloturistica Majella Morrone 17052019 locandina

A curare il tutto la Functional Fit con le sue grandi capacità organizzative nel settore fuoristrada per far crescere questo evento sportivo che vuole ottenere una vetrina importante con Abruzzo Mtb Cup e Race Cup Centro Italia Mtb.

Con il ritrovo previsto alle 7:30 in piazza dell’Emigrante e la partenza alle 9:30, l’altra novità di rilievo di questa edizione 2019 è lo svolgimento della cicloturistica parallela alla granfondo, il modo migliore per gustarsi percorsi e luoghi delle montagna Madre dell'Abruzzo: il giro sarà di circa 30 km con un dislivello di 750 metri ai seguenti costi: 20 euro con bici propria, compreso il pasta party e pacco gara, 35 euro compresa E-Bike, pasta party e pacco gara.

Per chi partecipa alla granfondo, il costo d’iscrizione è di 30 euro fino alla mattina di domenica 19. Premiazioni per i primi cinque di ogni categoria, pasta party docce e lavaggio bici tra i servizi a contorno della gara agonistica.

Per domenica un appuntamento da non mancare per la community delle ruote grasse abruzzesi nel quale, fatica permettendo, si potrà godere tutto quello che la montagna madre d’Abruzzo offre con i suoi paesaggi.

abruzzo cup 19 quadrato

Con l’avvicinarsi della Granfondo Majella Morrone a Sant’Eufemia a Majella, maggio è il mese di ripresa agonistica dell’Abruzzo Mtb Cup che ha creato attorno a sè una struttura importante per portare avanti nel migliore dei modi l’aspetto sportivo e quello tecnico-organizzativo. Tra le novità di rilievo riguarda l’accettazione della privacy e la comunicazione dei risultati grazie al servizio di cronometraggio Accademia del Tempo Occhiuzzi Tag: comunicando la propria email ed il numero di cellulare, ciascun abbonato all’intero circuito avrà l’attestato riepilogativo di partecipazione direttamente sulla propria mail, mentre sul cellulare riceverà un sms alla fine della gara con indicazione del tempo e della posizione all’arrivo. In assenza della mail, il sistema informatico non garantisce l’invio del messaggio sul proprio telefono cellulare.

Comunicato Stampa Abruzzo Mtb Cup

------

Basta andare sul sito www.cronotag.it e registrarsi e fare il login (https://www.cronotag.it/index.php/it/login) ed in serire i dati richiesti.

Grazie

Nel rispetto della tradizione, per la quattordicesima volta torna ad Arischia il Memorial Angelo Picco di mountain bike cross country nella data del 1°Maggio

Da rimarcare la meticolosa organizzazione della Ciclistica L’Aquila Angelo Picco che ogni anno allestisce con perizia questa manifestazione nella quale gli atleti e gli accompagnatori possono trovare il contesto ideale per essere protagonisti e trascorrere una serena festività del 1°maggio in ricordo di un grande amico ed appassionato della mountain bike come Angelo Picco il cui nome è ben messo in mostra nella scuola di ciclismo fuoristrada per bambini che si trova a Coppito.

Quello di Arischia è il percorso classico in sterrato di 11 chilometri (più un tratto di lancio di 1 chilometro) con due single track sia a salire che a scendere. Nel dopo gara non mancherà il ricco pasta party offerto gratuitamente a tutti i presenti e non solo agli atleti. Per tutti i partecipanti ritrovo alle 8:00 ad Arischia in via Ciavola, partenza alle 10:00 da via Monte Stabbiata, arrivo a Fontana degli Archi e quota di iscrizione a 20 euro chip compreso.


Comunicato Stampa Ciclistica L'Aquila Angelo Picco

L’incredibile nevicata fuori stagione e le temperature fredde di fine aprile non hanno risparmiato il percorso tricolore della Sirente Bike Marathon che, a due mesi dallo svolgimento del campionato italiano sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana, si è ritrovato coperto di bianco oltre i 1000 metri regalando un insolito colpo d’occhio nel pieno della primavera.

La marathon è programmata sulla distanza di 106,4 chilometri con 3340 metri di dislivello: da Aielli si parte direttamente in salita per circa 5 chilometri su strada a fondo breccioso e a tratti rovinato.

Arrivati al primo gran premio della montagna, a quota 1300 metri, si scende su un single track dentro una gola, ma non presenta troppe difficoltà, per poi rientrare nell’abitato di Aielli.

Si percorrono 6 chilometri tra vari single track e saliscendi per arrivare ad affrontare la salita più lunga della gara di circa 13-14 chilometri e 850 metri di dislivello per scollinare a quota 1900 metri sul livello del mare.

Seguono circa 5 chilometri in quota per poi lanciarsi in discesa tra single track e sterrate per arrivare a fondovalle che conduce a una salita molto pedalabile di circa 4 chilometri e subito dopo altrettanti in discesa prima brecciata e nel tratto finale asfalto.

Poi si torna a salire a gradini in mezzo ad un bosco di faggi secolari e dietro la parete nord del massiccio del Monte Sirente.

Arrivati all’altipiano delle Rocche, si transita prima nell’abitato di Rocca di Mezzo, poi ai Piani di Pezza e si scende ai piedi degli impianti di risalita di Ovindoli che precedono l’attraversamento del centro abitato di Ovindoli

Subito dopo si affronta l’ultima salita verso i Prati di Santa Maria di circa 5 chilometri ma molto pedalabile e di nuovo discesa fino ad affrontare l’ultimo strappo di 500 metri che porta sul traguardo di Aielli.

Con la regia dell’Avezzano Mtb e del Gruppo Alpini Aielli, la Sirente Bike Marathon è l’occasione rilevante per scoprire il bellissimo territorio con le sue grandi potenzialità turistiche che offrono Aielli e tutto il Velino Sirente per mostrarli nel massimo splendore a coloro che faranno visita il 30 giugno.

In allegato la foto di Rovere imbiancata (credit Sara Megale Fotografa Naturalista)

www.sirentebikemarathon.it

Comunicato Stampa Avezzano Mtb

CronoTag02

Iscriviti alla Newsletter

© 2017 CronoTAG / Accademia Del Tempo. All Rights Reserved. Designed By Gianluca Occhiuzzi
Free Joomla! templates by Engine Templates