itenfrdees

 L'Angolo delle news a cura di Luca Alòlogo ruote amatoriali

Nel rispetto della tradizione, per la quattordicesima volta torna ad Arischia il Memorial Angelo Picco di mountain bike cross country nella data del 1°Maggio

Da rimarcare la meticolosa organizzazione della Ciclistica L’Aquila Angelo Picco che ogni anno allestisce con perizia questa manifestazione nella quale gli atleti e gli accompagnatori possono trovare il contesto ideale per essere protagonisti e trascorrere una serena festività del 1°maggio in ricordo di un grande amico ed appassionato della mountain bike come Angelo Picco il cui nome è ben messo in mostra nella scuola di ciclismo fuoristrada per bambini che si trova a Coppito.

Quello di Arischia è il percorso classico in sterrato di 11 chilometri (più un tratto di lancio di 1 chilometro) con due single track sia a salire che a scendere. Nel dopo gara non mancherà il ricco pasta party offerto gratuitamente a tutti i presenti e non solo agli atleti. Per tutti i partecipanti ritrovo alle 8:00 ad Arischia in via Ciavola, partenza alle 10:00 da via Monte Stabbiata, arrivo a Fontana degli Archi e quota di iscrizione a 20 euro chip compreso.


Comunicato Stampa Ciclistica L'Aquila Angelo Picco

L’incredibile nevicata fuori stagione e le temperature fredde di fine aprile non hanno risparmiato il percorso tricolore della Sirente Bike Marathon che, a due mesi dallo svolgimento del campionato italiano sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana, si è ritrovato coperto di bianco oltre i 1000 metri regalando un insolito colpo d’occhio nel pieno della primavera.

La marathon è programmata sulla distanza di 106,4 chilometri con 3340 metri di dislivello: da Aielli si parte direttamente in salita per circa 5 chilometri su strada a fondo breccioso e a tratti rovinato.

Arrivati al primo gran premio della montagna, a quota 1300 metri, si scende su un single track dentro una gola, ma non presenta troppe difficoltà, per poi rientrare nell’abitato di Aielli.

Si percorrono 6 chilometri tra vari single track e saliscendi per arrivare ad affrontare la salita più lunga della gara di circa 13-14 chilometri e 850 metri di dislivello per scollinare a quota 1900 metri sul livello del mare.

Seguono circa 5 chilometri in quota per poi lanciarsi in discesa tra single track e sterrate per arrivare a fondovalle che conduce a una salita molto pedalabile di circa 4 chilometri e subito dopo altrettanti in discesa prima brecciata e nel tratto finale asfalto.

Poi si torna a salire a gradini in mezzo ad un bosco di faggi secolari e dietro la parete nord del massiccio del Monte Sirente.

Arrivati all’altipiano delle Rocche, si transita prima nell’abitato di Rocca di Mezzo, poi ai Piani di Pezza e si scende ai piedi degli impianti di risalita di Ovindoli che precedono l’attraversamento del centro abitato di Ovindoli

Subito dopo si affronta l’ultima salita verso i Prati di Santa Maria di circa 5 chilometri ma molto pedalabile e di nuovo discesa fino ad affrontare l’ultimo strappo di 500 metri che porta sul traguardo di Aielli.

Con la regia dell’Avezzano Mtb e del Gruppo Alpini Aielli, la Sirente Bike Marathon è l’occasione rilevante per scoprire il bellissimo territorio con le sue grandi potenzialità turistiche che offrono Aielli e tutto il Velino Sirente per mostrarli nel massimo splendore a coloro che faranno visita il 30 giugno.

In allegato la foto di Rovere imbiancata (credit Sara Megale Fotografa Naturalista)

www.sirentebikemarathon.it

Comunicato Stampa Avezzano Mtb

Bilancio lusinghiero a Moscufo per la 25°edizione del Tour degli Ulivi-Memorial Matteo Santucci che ha visto come protagonista la mountain bike nelle colline dell’entroterra pescarese aprendo di fatto la stagione delle granfondo in seno al circuito Abruzzo Mtb Cup.

La società organizzatrice in loco dell’Asd Bikenergy è riuscita anche quest'anno a concretizzare tutti gli sforzi per la realizzazione di una manifestazione perfetta nel suo svolgersi e che ha richiamato ai nastri di partenza circa 200 bikers da tutto l’Abruzzo e dalle regioni limitrofe.

Sugli sterrati e sui saliscendi del percorso di 40 chilometri, le posizioni di testa si sono subito delineate con il campano Luigi Ferritto (Team Giannini Evolution Bikes – 1°master 2) salito subito in cattedra per mettere il sigillo personale in questa edizione.

56439069 2313037642311152 5979862346082811904 o

Non da meno sono stati i più immediati inseguitori capeggiati da Marco Paiorisi (Ciclistica L’Aquila Angelo Picco – 1°élite sport) ed Ettore Carlini (Sixs Boscaro – 1°open) che hanno completato il podio alle spalle del vincitore, in ottima evidenza anche Alessio Marcelli (Ciclistica L’Aquila Angelo Picco – 1°master 1), Matteo Collini (GC Capodarco-Comunità di Capodarco – 2°open), Lucio Mastrantonio (Attitude Team – 1°master 3), Cristian Scannella (Bevilacqua Sport Ferretti – 3°open), Pierluigi Maccallini (Asd Collarmele Mtb – 1°master 4), Marco Fortunato (Linea Oro Bike Avezzano – 1°master 6), Massimiliano Leoni (MKG Cycling Team – 1°master 5), Emanuele Vitiello (Vesuvio Mountain Bike – 1°juniores) e Pio Tullio (Ciclistica L’Aquila Angelo Picco – 1°master 7 over).

Al femminile ottime performances per Karin Sorgi (Linea Oro Bike Avezzano), Letizia Giardinelli (Functional Fit), Maria Partenza (Functional Fit), Marina Tatone (Functional Fit), Claudia Di Carlo (Functional Fit), Roberta Polce (Ciclistica L’Aquila Angelo Picco), Romina Eramo (Asd Bike 99), Emanuela Santese (Functional Fit) e Donatella Berardi (Asd Bikenergy).

CLASSIFICHE A CURA DI ACCADEMIA DEL TEMPO-OCCHIUZZI TAG

Assoluta https://www.occhiuzzitag.it/images/2019_Gare/2019_04_07_Moscufo/2019_04_07_Moscufo_Classifica_Assoluta.pdf

Categoria https://www.occhiuzzitag.it/images/2019_Gare/2019_04_07_Moscufo/2019_04_07_Moscufo_Classifica_Categorie.pdf

Credit fotografico Giuseppe Gabriele Damario

Comunicato Stampa Abruzzo Mtb Cup

Dopo il successo dell’edizione precedente, a Popoli è pronta a ripetersi una manifestazione che ha riscosso grandi plausi nel ricordo del compianto Mario Parmegiani, uomo di riferimento della mountain bike a Popoli e della società organizzatrice dell’Asd Cicli Sport Mania.

Appuntamento a domani, domenica 31 marzo, con la seconda edizione della Granfondo Mario Parmegiani, valevole come seconda prova del campionato regionale per società FCI Abruzzo.

La granfondo si snoda lungo un percorso unico di circa 40 chilometri e con un dislivello di 1400 metri nel Parco della Maiella, percorrendo le bellissime strade della riserva Monte Corvo dove si potrà godere anche della vista degli animali selvatici presso il Centro del Lupo in zona Impianezza.

Alle prese con gli ultimi ritocchi organizzativi, l’Asd Cicli Sport Mania ha predisposto tutto il necessario per accogliere al meglio I partecipanti: le premiazioni interessano I primi tre assoluti e I primi cinque di ogni categoria con premi in natura e tecnici, il pasta party (gratuito per I partecipanti e al prezzo simbolico di 5 euro per gli accompagnatori) sarà a cura dell’azienda Euromense di Angelo Febbo (con sede a Chieti) che è anche uno degli sponsor della manifestazione.

Fino a domani mattina, il costo è di 25 euro e per chi si iscrive solo la domenica il pacco gara non è garantito. Le premesse sono ottime per fare della Granfondo Mtb Mario Parmegiani il grande evento sportivo di richiamo della città di Popoli e della Val Pescara.

RITROVO E ISCRIZIONI

Ore 7:30 in via Amedeo Natale a Popoli presso la Piscina Comunale Aquarius (zona pasta-party)

PARTENZA GARA

Ore 9:30 in via Fracasso (Villa Comunale) di fronte al Gran Caffè di Giammaria D'Ostilio (che offrirà nel dopo gara un piccolo rinfresco per tutti)

Giunto alla nona edizione, il Trofeo Accademia della Ventricina è un evento particolarmente apprezzato dagli appassionati di mountain bike che ogni anno, nel mese di marzo, hanno dimostrato con la calorosa partecipazione di dare ancora più risalto alla mountain bike cross country tra le colline di Scerni.

Domenica 24 marzo si gareggia per il circuito Sulle Orme dei Sanniti e per il campionato regionale di società FCI Abruzzo con l’Istituto Agrario fulcro generale dell’evento che propone un percorso costellato di strappetti nervosi, single track del bosco e le carrettiere del versante di Scerni paese per uno sviluppo complessivo di circa 5 chilometri.

53591934 2366547270024105 6000027943387004928 n

L’amministrazione comunale di Scerni ha rinnovato il patrocinio all’evento cosi come la locale proloco pronta a collaborare alla riuscita della manifestazione unitamente ai partner Tesla Bike, Fattoria Uliveto (Agriturismo in Scerni), Jasci e Marchesani, Conad Vasto e Ciesse TA (arredamento per negozi e supermercati).

Tutti i tesserati della Federazione Ciclistica Italiana devono iscriversi tramite la classica procedura del fattore K (Id Gara 147467). Tutti gli altri corridori tesserati con gli enti di promozione sportiva devono inviare una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con le generalità del corridore, la data di nascita, la categoria di appartenenza ed il nome del team.

Comunicato Stampa Vastese Inn Bike

CronoTag02

Iscriviti alla Newsletter

© 2017 CronoTAG / Accademia Del Tempo. All Rights Reserved. Designed By Gianluca Occhiuzzi
Free Joomla! templates by Engine Templates